Creare un portfolio di architettura perfetto

come fare un portfolio architettura

Un portfolio è uno strumento utile per qualsiasi professionista creativo. Quando ci si candida per un lavoro, designer, stilisti e architetti devono includere materiali di presentazione nel loro CV. Quando si tratta di architetti, è una storia diversa. È insolito che i loro quadri si adattino a un foglio di paesaggio, il che richiede loro di trovare altre soluzioni. Inoltre, ogni progetto deve fornire una descrizione completa. Qui parleremo di come fare un portfolio architettura.

come fare un portfolio architettura

Design

Il portfolio dei lavori di un architetto è il suo biglietto da visita professionale. Uno specialista esperto ha molte pagine. Mettere insieme un portfolio è impegnativo per gli studenti che hanno da poco concluso la loro formazione. Inoltre, hanno solo schizzi artistici per il loro progetto. Inoltre, non hanno idea di come rendersi presentabili.

Gli ex studenti usano un unico modello di design per queste ragioni. Anche se non è incoraggiato a deviare da queste regole per i biglietti da visita, è comunque accettabile seguirle.

Dimensione del file I file più grandi di 15 MB non dovrebbero essere caricati. In questo caso, il portfolio potrebbe essere distrutto inviandolo all’indirizzo e-mail del datore di lavoro.

“Grammatica” ed “errori” Gli errori nel testo devono essere controllati due volte durante la costruzione di un portfolio. Un povero professionista non potrà lavorare per una grande società a causa del suo analfabetismo.

il lungo e il pesante Rendere il portfolio elettronico più snello. Una cartella può contenere contenuti stampati di qualsiasi numero di pagine.

Creatività. Assicurarsi che il design delle pagine del portfolio non oscuri le informazioni chiave.

Decidere quali fotografie usare. Tutti i tipi di opere d’arte (disegni tecnici, ritagli complessi e lavori a colori) dovrebbero essere inclusi nel portfolio.

Layout. È fondamentale seguire la disposizione pagina per pagina di ogni sezione del portfolio. Assicurati che non ci siano spazi vuoti sulla pagina, e più specificamente, assicurati che non ci siano spazi vuoti sulla pagina del titolo.

Dettagli. Tocchi di design piccoli e quasi impercettibili aiuteranno a rifinire le aree vuote delle pagine.

Quindi, come lo chiameremo?

Ci sono cinque principi chiave del portfolio. Puoi evitare di essere trascurato se non sei ignorato, e puoi fare un’immagine di te stesso vestito alla moda.

Una volta che hai finalizzato la copertina del libro, non puoi passare altro tempo a pensarci. Usare un design sgradevole può allontanare clienti e datori di lavoro.

Un portfolio deve dimostrare l’avanzamento di carriera. Per mantenere l’articolo logicamente organizzato, è organizzato in tre parti: studente, professionale e personale. La seconda parte mostra il lavoro che è stato fatto durante gli studi. Questo secondo segmento mostra il lavoro di progettazione professionale che può portare a una carriera di successo. Nella terza parte, l’architetto esplora i suoi extra creativi e facoltativi.

Molte immagini, poche parole. L’azienda non guarderà un lungo testo e una spiegazione delle foto quando deciderà una candidatura.

Immagini create a mano. Questo design piace ai clienti. Uno che è capace di fare grandi cose su carta, così come su un computer, non sarà mai disoccupato.

Compatto, stesso formato. I portfolio non dovrebbero variare dalle idee che hai in mente. Se il rientro, il carattere e i bordi sono gli stessi su tutti i fogli, allora anche le immagini dovrebbero essere tutte uguali. Se l’intera immagine non è bilanciata correttamente, l’immagine completa sarà imprecisa.

Errori gravi

Il numero di errori che i professionisti principianti fanno quando assemblano un portfolio è notevole. Come risultato di queste sviste verrà fatto un lavoro non corretto.

C’è così tanto che si può includere in un portfolio. I disegni sono fondamentali per produrre un documento eccellente, quindi dovresti scegliere i migliori.

Una breve biografia dell’architetto dovrebbe essere la prima pagina del portfolio. Non entrare nei minimi aspetti della tua carriera mentre ti definisci. Le dichiarazioni suggestive del candidato potrebbero catturare l’attenzione dell’intervistatore e stuzzicare il suo interesse a saperne di più su di lui.

Solo i lavori che piacciono all’architetto devono essere inclusi nel portfolio.

I portfolio personali permettono un lavoro collaborativo. Anche se è fondamentale includere nel commento i nomi di tutti gli architetti della meraviglia architettonica.

Leave a Reply

Your email address will not be published.