Software di design digitale

  • by
software

Ogni architetto che desidera fare un ottimo lavoro in un tempo non eccessivo, ha bisogno di avvalersi di un aiuto importante. Si sono ormai superati i tempi in cui tutti veniva progettato a mano, e uno strumento essenziale per il lavoro di progettazione è il software di architettura. Indipendentemente dalla branca dell’architettura in cui portate avanti la vostra attività, c’è sicuramente un programma che vi aiuterà a lavorare in modo più semplice e veloce.

Potrete osservare il vostro progetto sotto diverse angolazioni e punti di vista, ampliando la vostra visione d’insieme. Il tempo che risparmiate vi darà modo di dedicarvi maggiormente ai dettagli, vagliare diverse alternative da confrontare tra loro, ideare concetti che prima non avreste mai avuto il tempo di pensare. Utilizzare un software per l’architettura è ormai un punto di partenza imprescindibile per dare corpo alle vostre idee.

Quale software scegliere?

Sul mercato esistono moltissime tipologie di programmi dedicati allo sviluppo architettonico, per architettura, architettura d’interni e progettazione in generale. La scelta di acquistare un determinato programma anziché un altro dipenderà dal tipo di risultati che avete bisogno di ottenere. Se siete alle prime armi o l’architettura è solo un hobby, potrete utilizzare uno dei numerosi software di progettazione digitale presenti sul web. Questi però non sono lontanamente comparabili con i veri software di architettura professionale, che sono indispensabili per fare un lavoro professionale.

Programmi di progettazione digitale

Su internet sono disponibili alcuni programmi di progettazione digitale di buon livello, che possono aiutarvi in piccoli progetti, quali rimodernare casa, attuando alcune modifiche alla struttura, o arredare il vostro nuovo appartamento. Alcuni di questi sono completamente gratuiti, mentre altri offrono opzioni aggiuntive solo a pagamento. Ve ne sono per architettura e per architettura d’interni.

Programmi di progettazione digitale per architetti

Sweet Home 3D è un programma gratuito che vi permette di creare in modo molto semplice e veloce progetti in 2D e 3D di portata non troppo estesa. Potrete progettare il vostro appartamento, con tanto di impianto elettrico ed idraulico. Si può utilizzare scaricando gratuitamente il software per Windows, Mac e Linux. Sull’Apple Store è possibile trovare una versione a pagamento con particolari aggiuntivi per la decorazione della vostra casa.

Sketch Up è un programma molto simile, ma più avanzato, che viene spesso usato anche dai professionisti del settore. L’unica pecca è che la versione gratuita è utilizzabile solo online, mentre per scaricare ed utilizzare la versione desktop è necessario sottoscrivere un abbonamento abbastanza costoso. In questo caso però vi troverete tra le mani un vero software professionale.

Programmi di progettazione digitale per architetti d’interni

Room Arranger è un programma che vi permette di progettare ed arredare case, ed è disponibile a basso costo per tutte le piattaforme. pCon.planner è molto simile, ma disponibile solo per Windows. È però gratuita nella sua versione base. Infine vi è Autodesk HomeStyler, che è prodotto dalla stessa casa produttrice di AutoCad, di cui parleremo dopo, ed è utilizzabile gratuitamente online. È un programma ideato per chi non ha pretese elevate e perciò per i non professionisti.

Software di architettura

Se siete degli architetti professionisti, di sicuro non potrete accontentarvi di programmi intuitivi e parzialmente limitati come quelli citati qui sopra. Esistono molti programmi dedicati ai vari aspetti della progettazione e della condivisione dei progetti stessi, e sicuramente le vostre preferenze saranno differenti in relazione all’uso che ne dovrete fare. Noi vi elenchiamo quelli che sono considerati i migliori software per architettura e progettazione.

AutoCad

Si tratta sicuramente del programma di progettazione più conosciuto. È stato per molti anni leader indiscusso del settore, ed è un software che permette la progettazione in 2D e 3D, dedicata a diversi settori specifici. Offre così la possibilità di ideare progetti in relazione a impianti elettrici ed elementi meccanici. Per I progetti di architettura offre anche oggetti precostituiti come porte, finestre, e meccanismi vari.

3D Studio Max

Questo è un altro programma della casa Autodesk, come il precedente, che serve per creare modelli 3D di qualunque tipo di ambiente. Oltre che in architettura ha grossi sviluppi in ambiti quale quello dei videogame. Oltre alla flessibilità che lo contraddistingue, altro elemento di forza di questo software è la possibilità di creare animazioni, ideali per le presentazioni. Anche il rendering di questo programma è fenomenale, motivo per cui è tanto amato.

Chief Architect

Chief Architect è un programma forse ritenuto meno professionale, o che comunque viene usato anche da chi non è un professionista del settore. Serve in principal modo a chi si occupa di ristrutturazione, arredamento e design di interni. Tra le sue principali caratteristiche ha quella di rendere possibile una progettazione dettagliata in 3D di spazi interni e dedicati, quali bagni e cucine ad esempio. Ha inoltre la possibilità di effettuare presentazioni 3D a 360 gradi.

Revit

Questo è il programma che apre una nuova era per AutoDesk, in quanto è interamente ed esclusivamente dedicato all’architettura e utilizza la progettazione BIM (Building Information Modeling) che invece non è implementata in AutoCad. Questo programma è perfetto per i grandi studi di architettura in quanto permette di progettare qualunque tipo di edificio, grazie anche a una progettazione per oggetti. Dà modo inoltre a diversi architetti di mettere mano allo stesso progetto, per una progettazione condivisa.

Inoltre questo programma è ritenuto ottimo per l’architettura, in quanto non include solo la progettazione, ma i diversi stadi della vita di un edificio, includendo perciò anche la costruzione, gestione, manutenzione e, in caso ve ne fosse bisogno, demolizione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.